I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per informazioni leggi la Cookie Policy
 > Notizie > Trixie news
29.07.2016
In vacanza con il cane
Finalmente le vacanze: relax, tempo libero calma e tranquillità.
È il momento per staccare dalla monotonia della routine e riprendere ritmi più naturali....

In vacanza con il cane


Finalmente le vacanze: relax, tempo libero calma e tranquillità.

È il momento per staccare dalla monotonia della routine e riprendere ritmi più naturali, e per dedicarsi ad attività divertenti insieme al proprio cane.

Se si è optato per il mare e ci si ritrova su una spiaggia cosiddetta dog-friendly, il divertimento per tutti è assicurato.

Alcune località sono ormai attrezzatissime per intrattenere tutti i membri della famiglia, dagli adulti, ai bambini ai compagni a quattro zampe.

Potremo cercare la struttura che soddisfi maggiormente le nostre esigenze: alcune strutture balneari mettono a disposizione educatori e animatori cinofili per organizzare eventi e trascorrere un po’ di tempo con il proprio cane giocando e magari chiedendo anche qualche consiglio su come continuare a casa i giochi che si imparano in spiaggia. È un’occasione in più per rafforzare la relazione con il proprio cane e guadagnare dei punti ai suoi occhi.

Mare o lago che sia, l’acqua è un toccasana per il cane: l’avvicinamento a questo elemento va sempre fatto con le opportune cautele, ma, una volta entrato in confidenza, il nostro cane saprà mostrarci sicuramente quanto lo abbiamo reso felice dandogli l’opportunità di nuotare e divertirsi.

È opportuno ricordare che uomini e cani hanno tolleranza e gestione di spazi e distanze molto diverse. Pertanto, anche se armati delle migliori intenzioni di farlo divertire, è bene agire secondo il profilo del nostro amico (ama gli ambienti sociali?), e in ogni caso è necessario porre attenzione a ogni possibile segnale di stress per non trasformare una occasione di divertimento in una pessima esperienza e in un bruttissimo ricordo per tutti, cane compreso.

Pertanto, attenzione a non imporgli folla, rumore e solleone, e lasciargli sempre a disposizione acqua fresca, non fredda (TX24605-TX24606 / TX25010-TX25013 / TX2462).

Le attività possibili con il nostro cane sono tante e variegate: passeggiate, bagni e nuotate insieme, giochi in spiaggia o in mezzo a un prato o in riva a un lago (giochi di riporto TX33500, ricercaTX34861, nascondino TX3270). Il cane ama perlustrare, pertanto offrirgli la possibilità di utilizzare in maniera diversificata il suo poderoso olfatto è senz’altro uno dei modi più indicati per coinvolgerlo.

Dunque, spazi ampi, giocattoli preferiti, acqua, prati, boschi, pinete e litorali, ce n’è per tutti i gusti, non resta che divertirsi.

Ottime vacanze con il vostro cane!

Roberto Marchesini
Direttore di Siua, Scuola di Interazione Uomo-Animale
www.siua.it email: estero@siua.it