I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per informazioni leggi la Cookie Policy
 > Pet-World > Buono a sapersi
Nutrire gli uccelli selvatici per tutto l’anno:
Come curare perfettamente un giardino.

Nutrire gli uccelli selvatci tutto l’anno

L’intervento dell’uomo sulla natura, la costruzione di aree urbane e l’intensificazione dell’agricoltura hanno ridotto notevolmente lo spazio dove possono vivere gli uccelli e la quantità di insetti di cui si cibano.

Soprattutto durante il periodo della riproduzione, i genitori dei piccoli nati devono percorrere lunghe distanze per soddisfare il bisogno di cibo dei loro piccoli e il loro. Gli uccellini appena nati sono spesso denutriti e potrebbero morire per la scarsità di cibo.

Per aiutare i poveri papà uccellini con questo duro lavoro, si può posizionare in giardino una mangiatoia o un distributore di cibo così da offrire loro il cibo necessario o del cibo per poter continuare le lunghe ricerche.

I distributori dovrebbero essere riempiti alla sera perché la maggior parte degli uccelli è attiva già dalle prime ore dell’alba. In questo modo tutte le specie di uccelli, anche i più mattinieri, possono utilizzare la mangiatoia.

Potrebbe succedere che, grazie al cibo, arrivino nel vostro giardino molti più uccelli del solito, è quindi importante riempire la mangiatoia regolarmente. Se avete intenzione, per esempio, di andare in vacanza, trovate un modo per continuare a dare agli uccellini tutto il cibo necessario anche mentre siete via.

La pulizia è importante tanto quanto il cibo, le mangiatoie e le vaschette con l’acqua devono essere pulite spesso per evitare che si diffondano malattie.

Anche se d’ora in poi nel vostro giardino ci sarà abbastanza cibo per tutti, dovete sapere che i volatili hanno bisogno di spazio, solo così tutte le specie di uccellini potranno sopravvivere a lungo. A questo scopo, soprattutto se si vive nelle vicinanze delle città, si potrebbero utilizzare nidi, distributori d’acqua e bagnetti per uccelli.