I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per informazioni leggi la Cookie Policy
 > Pet-World > Buono a sapersi
Il tempo di esposizione al sole dei camaleonti
I camaleonti sono capaci di regolare la quantità di vitamina D3 presente nel sangue attraverso il comportamento.

Le femmine di camaleonte pantera variano istintivamente il loro tempo di esposizione al sole

Nel 2003, uno studio condotto dal famoso biologo Dr. Gary Ferguson ha dimostrato che i camaleonti pantera adattano il loro tempo di esposizione ai raggi UV in base alla quantità di vitamina D3 presente nel loro sangue.

Durante questa ricerca, per determinati periodi di tempo, gli animali sono stati nutriti con grilli aventi un alto o basso contenuto di vitamina D3 che a loro volta erano stati nutriti con alimenti ricchi della stessa vitamina.

Nel periodo in cui i camaleonti assumevano poca vitamina D3, essi si esponevano più frequentemente e per più tempo alle lampade UVB, rispetto alla fase in cui ne assumevano un apporto maggiore.

Questo ha dimostrato che i camaleonti sono in grado di modificare i livelli di vitamina D3 nel sangue attraverso il loro comportamento. I ricercatori ipotizzano che i camaleonti non siano gli unici ad avere questa abilità, perciò non stupitevi se il vostro rettile si espone alla lampada UV in momenti e per durate differenti.

Source:

 Physiological and Biochemical Zoology 76.1. 52–59.